Mangiare a lavoro in modo equilibrato

Mangiare in ufficio non dev’essere necessariamente un supplizio se ci organizziamo e pianifichiamo il nostro menù settimanale.

30 ago 2018 Idee originali e fai da te - Tempo di lettura: min.

catering

Mangiare fuori casa è sinonimo, molte volte, di fast food, di alimenti pieni di grassi e di cibo spazzatura. Poche volte consumiamo alimenti salutari.

A volte è perché non abbiamo tempo e scegliamo l'opzione più rapida: un hamburger, un panino al bar o uno snack per riempirci lo stomaco prima di uscire. Altre volte, perché mangiare fuori vuol dire abusare di cibo preconfezionato, nocivo per la salute e per la nostra linea.

Nonostante ci siano molte imprese che mettono a disposizione una mensa dove i lavoratori possono portare cibo da casa, la maggior parte delle persone non vuole trascorrere il pomeriggio precedente a cucinare per portarsi il mangiare da casa a lavoro. Altri non lo fanno per mancanza di tempo. In ogni caso, non sempre mangiamo ciò di cui il nostro corpo ha bisogno. Per questo, noi di GuidaCatering vogliamo darti alcuni consigli per preparare un pasto equilibrato da portare a lavoro.

  1. Pianifica il tuo menù settimanale: visto che è probabile che facciamo la spesa una volta alla settimana, soprattutto nel week-end, possiamo organizzare quello che mangeremo prima di fare la spesa, in modo tale da pianificare la preparazione dei piatti in anticipo.
  2. Non solo insalate o panini: non è positivo abusare dei panini e abbiamo bisogno di qualcosa in più di una semplice insalata per poter sostenere il ritmo quotidiano. Per questo, puoi includere verdure, legumi e proteine di origine animale e anche porzioni di frutta. Portarsi il cibo da casa, infatti, non vuol dire che non possiamo portarci un'insalata di legumi con verdure o uno stufato di carne da riscaldare nel microonde dell'impresa. Uno yogurt da bere e un po' di frutta, inoltre, possono essere il giusto finale del nostro menù.
  3. Prepara i pasti in anticipo: per non stressarti troppo, puoi cucinare nei week end e conservare diversi recipienti nel congelatore o nel frigo per tutta la settimana. In questo modo, dovrai solamente scongelare il cibo la notte prima.
  4. Da bere, scegli sempre acqua: nonostante faccia caldo e ci piacerebbe bere una bibita gassata o una birra fresca, se dobbiamo continuare a lavorare dopo mangiato, è preferibile bere solamente acqua. Oltre a essere più sano e dissetante, eviterà che ci venga sonno o che lo zucchero della bevanda ci faccia ingrassare.
  5. Evita di mangiucchiare tra i pasti: lo stress provoca fame in alcune persone che, di conseguenza, tendono a mangiare biscotti, frutta secca o alimenti dietetici per farsela passare. Questa abitudine non ci alimenta né ci toglie la fame e, per di più, ci fa ingrassare, soprattutto se siamo predisposti o non facciamo esercizio fisico. Se abbiamo fame, possiamo portarci un po' di frutta, ad esempio una mela, una banana o un po' di ciliegie. In questo modo ci sazieremo in maniera sana ed equilibrata.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni sul tema, puoi consultare il nostro elenco di professionisti esperti in servizi per imprese.

1 Mi piace

Lascia un commento

INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
Finalità:
a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
Legittimità: Consenso dell’interessato.
Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su guidacatering.it/proteccion_datos

Articoli correlati