Accesso Aziende Registra la tua azienda gratis

Organizzare un buffet abbondante ma economico

Organizzate un buffet eccellente senza spendere troppo!

4 apr 2018 Idee originali e fai da te - Tempo di lettura: min.

catering

Buffet fai da te: come organizzarsi? Quante porzioni preparare? Come allestire i tavoli?

Il buffet è un'alternativa rapida, economica e d'effetto per celebrare un evento privato o aziendale. Se avete un budget limitato, è possibile scegliere quest'opzione per spendere meno, senza rinunciare alla qualità. Tuttavia, è indispensabile organizzarsi in maniera corretta ed efficace per poter evitare sprechi e per evitare di ritrovarsi a spendere di più di ciò che avevate stabilito inizialmente. Ovviamente, uno dei costi principali da evitare è quello della location. Se non potete permettervi di affittare uno spazio, potrete decidere di organizzare il buffet direttamente a casa vostra.

Come organizzare un buffet economico? Ecco qualche consiglio, valido anche per i budget più ristretti!

Organizzazione prima di tutto

Più è alto il numero degli invitati più sarà difficile pianificare tutto all'ultimo momento. Per questo, è indispensabile conoscere fin da subito il numero degli ospiti, in modo tale da poter partire con l'organizzazione fin da subito ed evitare gli sprechi. Fate una lista di tutto quello di cui avrete bisogno per il buffet e di tutte le fasi delle preparazione. In questo modo, sarà possibile stilare un piccolo calendario con cui vi organizzerete senza fretta e senza dimenticare nulla.

Scegliere il menù: finger food e bevande

Il buffet, oltre a permettere maggiori interazioni sociali fra gli invitati, è un modo per poter creare una grande varietà di pietanze. A seconda del numero degli ospiti, potrete decidere quanti piatti elaborare. Ricordate che non si tratta di un pranzo o di una cena, quindi è preferibile preparare tanti piccoli spuntini preparati con ingredienti diversi: i finger food.

shutterstock-353125178.jpg

Si tratta di piccoli stuzzichini da mangiare in pochi bocconi o con delle piccole posate, in modo da poter essere consumati in piedi. Per sapere le quantità da preparare di ciascuna portata, calcolate circa 1 o 2 porzioni per ciascun ospite, in questo modo non rischierete che nessun invitato resti senza la sua parte. Non dimenticate di prevedere piatti vegetariani, vegani o adatti a chi soffre di intolleranze o allergie alimentari.

Ricordate, inoltre, che esistono molte ricette che possono essere preparate in anticipo. Cercate di suddividere le preparazioni in base agli ingredienti che dovrete utilizzare, lasciando per ultime quelle che richiedono l'uso di alimenti più facilmente deperibili.

Per quanto riguarda le bevande, invece, cercate di non scegliere troppe varietà o correrete il rischio di ritrovarvi con moltissime bottiglie mezze piene. Proponete bibite analcoliche ed alcoliche: acqua, vino, birra o succhi di frutta saranno valide alternative sia per gli adulti che per i più piccoli.

Gli allestimenti

Per poter organizzare un buffet a regola d'arte è necessario far attenzione anche agli allestimenti. Organizzate almeno due tavoli, uno per il cibo e un altro per le bevande, per evitare che si crei una coda: le portate, infatti, devono essere facilmente raggiungibili. Non presentate tutte le pietanze insieme ma un po' alla volta, in modo tale da non lasciare nessuno a bocca asciutta. Potete inserire alcuni tavoli più piccoli per permettere agli ospiti di appoggiare i bicchieri o le portate. Per decorare la vostra casa utilizzate tovaglie colorate, scegliendo il colore in base all'evento, e utilizzare la vostra creatività per ideare decorazioni fai da te.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni sul tema, puoi consultare il nostro elenco di professionisti esperti in buffet.

0 Mi piace

Lascia un commento

INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
Finalità:
a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
Legittimità: Consenso dell’interessato.
Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su guidacatering.it/proteccion_datos

Articoli correlati