Riunione aziendale: qual è il catering più adatto?

Se la riunione è di mattina, è preferibile richiedere un coffee break, una colazione che, oltre a permettere di fare una pausa durante la riunione, è molto utile per ricaricare le energie.

21 nov 2017 Consigli per il catering - Tempo di lettura: min.

catering

Le riunioni aziendali sono incontri d'affari in cui vengono discussi progetti importanti. Per questo, dobbiamo scegliere un catering speciale per questo tipo di eventi.

Abbiamo una riunione formale all'interno dell'impresa. Clienti, direttori del consiglio di amministrazione o collaboratori importanti…l'occasione è seria e deve evidenziare la professionalità della nostra azienda durante il corso della riunione. La domanda è: quali servizi potremmo richiedere all'impresa di catering?

Prima di tutto, dobbiamo confermare il momento del giorno in cui si svolgerà questa riunione, visto che a seconda dell'ora potremo richiedere un determinato tipo di servizio. Altro elemento da prendere in considerazione: quante persone parteciperanno alla riunione? Nonostante sia impossibile conoscere il numero esatto, perché ci sono sempre professionisti o dirigenti che si aggiungono all'ultimo minuto, è importante conoscere il numero approssimativo di persone che saranno presenti.

È importante, inoltre, sapere se parteciperà qualcuno con qualche allergia alimentare. Se ad esempio richiediamo un brunch elaborato con prodotti con il glutine e con frutta secca, se parteciperanno persone allergiche non potranno mangiare molto. Per questo è preferibile confermare possibili intolleranze per richiedere piatti che possano consumare tutti senza problemi.

Infine è necessario esaminare la sala dove si terrà la riunione in modo tale da decidere quale tipo di servizio catering sarà essere più adatto considerato lo spazio a disposizione. Il seguente passo è quello di cercare un'impresa di catering e analizzare le proposte disponibili per la nostra riunione.

Cosa possiamo chiedere all'impresa di catering?

Se la riunione è di mattina, è preferibile richiedere un coffee break, una colazione che, oltre a permettere di fare una pausa durante la riunione, è molto utile per ricaricare le energie. Per questo, ovviamente non possono mancare bevande come il caffè, il tè o altri tipi di tisane per chi non assume teina o caffeina. Non devo mancare nemmeno succhi, pane tostato, salumi, formaggi, dolci per i più golosi e un po' di frutta.

Se la riunione è a metà mattina, possiamo organizzare un brunch, un pranzo composto da alimenti caldi e freddi che potrà svolgersi durante una pausa o direttamente durante la riunione.

Se la riunione si tiene durante l'ora di pranzo, non c'è niente di meglio di un pranzo di lavoro dove potranno essere presentate le idee imprenditoriali. Questi pasti possono organizzarsi sia nell'ufficio del direttore che organizza o dirige la riunione sia nella sala conferenze o in quella delle riunioni. Questo servizio coniuga professionalità e formalità. Si può usufuire dei servizi di un ristorante senza doversi spostare, per cui è la soluzione perfetta per le riunioni. Normalmente sono proprio le imprese di catering che si occupano di tutto: preparano la sala in cui si terrà il pranzo e assumeranno camerieri per il servizio e per il ritiro dei piatti. Alla fine, lo spazio verrà pulito e riordinato per poter continuare la riunione.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni sul tema, puoi consultare il nostro elenco di professionisti esperti in servizi per imprese.

0 Mi piace

Lascia un commento

INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
Finalità:
a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
Legittimità: Consenso dell’interessato.
Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su guidacatering.it/proteccion_datos

Articoli correlati