Il tortellino più buono è a Bologna

Da anni Bologna e Modena si sfidano a colpi di tortellini ma il primato rimane alla città delle due torri ed a una chef donna, Lucia Antonelli.

29 gen 2014 Specialità gastronomiche - Tempo di lettura: min.

catering
Lucia Antonelli, Fonte Scatti di Gusto
Si sono sfidati a colpi di tortellini i cuochi più bravi delle città emiliane e come sempre Bologna si è confermata in testa alla classifica dei tortellini più buoni.

Il tortellino non solo si conferma uno degli orgogli bolognesi ma anche appannaggio del tutto femminile: è Lucia Antonelli, chef de "La Taverna del Cacciatore" di Castiglione dei Pepoli, la vincitrice della serrata competizione che ha visto sfidarsi 5 cuochi bolognesi e 5 cuochi modenesi.

250px-Tortellini.jpg

Sono stati proposti alla giuria dai tortellini più tradizionali in brodo di cappone sino a elaborazioni più centro-italiche di tortellini al cacio e pepe, ma il vincitore rimane il più tipico dei tortellini, quello in brodo di gallina e manzo.

Il tortellino? Nato per omaggiare la bellezza femminile

Nato per riciclare la carne in avanzo, il tortellino è diventata una delle prelibatezze più apprezzate in Italia e all’estero. Tanti racconti circondano la nascita della ricetta. Pare sia stato un cuoco di Castelfranco Emilia a inventarlo per usare la carne avanzata dandole la forma dell’ombelico di una bellissima donna di cui era infatuato.

Più fantasiosa è la leggenda popolare che fa risalire la nascita alla famosa battaglia fra modenesi e bolognesi del 1325 e ne attribuisce l’ispirazione alla bellezza della dea pagana Venere. Sarebbe stata la dea, intervenuta per la battaglia e fermatasi a riposare presso la locanda Corona, ad ispirare il cuoco con la sua bellezza e a fargli concepire la ricetta.

venere.jpg

Ad oggi esiste addirittura una Confraternita del Tortellino, nata a dicembre del 1974, che ne conserva la ricetta originale. E Bologna vince ancora su Modena, il tortellino più buono resta nella città delle due torri, dove ancora oggi è il piatto preferito per molti menù di matrimonio.

Tortellini_In_Brodo.jpg

0 Mi piace

Lascia un commento

INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
Finalità:
a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
Legittimità: Consenso dell’interessato.
Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su guidacatering.it/proteccion_datos

Articoli correlati