5 smoothie detox per smaltire gli eccessi delle feste natalizie

Indipendentemente dai chili in più, dopo gli eccessi natalizi è preferibile far riabituare il nostro corpo a consumare alimenti sani, come frutta e verdura.

24 gen 2018 Specialità gastronomiche - Tempo di lettura: min.

catering

Con questi frullati sani potremo depurare il nostro organismo dagli eccessi delle feste.

A gennaio terminano le feste natalizie ma restano i chili in più accumulati durante le vacanze. Per poterci purificare da questa maratona culinaria è necessario abituare nuovamente il nostro corpo a mangiare sano e a seguire una dieta equilibrata. Una dieta detox potrebbe essere la soluzione per far ritornare il nostro organismo alla normalità.

Indipendentemente dai chili in più, è preferibile far riabituare il nostro corpo a consumare alimenti sani, come frutta e verdura, e "depurarlo" attraverso ingredienti salutari e leggeri. Non si tratta di una dieta dimagrante per poter rientrare di nuovo nei nostri amati jeans, quanto più di un modo per "pulire" il nostro organismo dai grassi e dalle tossine accumulati durante i pasti natalizi.

Per raggiungere questo obiettivo, possiamo utilizzare i famosi "smoothie", i frullati naturali di frutta e verdura, molto di moda negli ultimi anni.

Ricorda che questi alimenti non sostituiscono una dieta equilibrata e che questo articolo non costituisce il parere di un medico specializzato, quindi non devono essere consumati in grandi quantità.

Smoothie verde

L'abbiamo chiamato così per il suo alto contenuto di verdure verdi, ideali per purificare il corpo. Si può elaborare con un cespo di spinaci, un sedano, una mela verde, mezzo succo di limone e un avocado. Possiamo utilizzare acqua minerale o sostituirla con latte di soia. Frulliamo il tutto e avremo uno smoothie depurativo elaborato con vegetali verdi.

Smoothie di sedano, cavolo e spinaci

Un altro mix di ingredienti classici per ripulire il nostro organismo da grassi e tossine. Per preparare questo frullato avremo bisogno di un cespo di spinaci, un gambo di sedano, alcune foglie di cavolo, il succo di mezzo limone, un po' di prezzemolo e acqua minerale o latte di soia. Gli spinaci e il sedano contengono molte proprietà depurative: per questo questa bevanda è molto completa.

Smoothie di mango e ananas

L'ananas è un ingrediente che apporta molti benefici e viene considerato un alimento disintossicante e depurativo. Nella preparazione di questo smoothie utilizzeremo 250 grammi di ananas fresca, mezzo mango, mezza mela, zenzero grattugiato o cannella in polvere e 250 ml di succo di arancia.

Smoothie di ananas, spinaci e avocado

Per la preparazione di questo smoothie avremo bisogno di 250 grammi di ananas fresca, mezzo cespo di spinaci, un avocado, un po' di zenzero grattugiato e acqua minerale, latte di soia o succo di ananas. Li passiamo con il frullatore et voilà! In pochi minuti è pronta la nostra bevanda purificante.

Smoothie di ananas e carote

In questa caso sfrutteremo invece le proprietà dell'ananas e delle carote per creare il nostro frullato. Oltre all'ananas (250 g) e alle carote (già sbucciate) utilizzeremo sedano (un gambo) e il succo di limone. Ovviamente, se mentre lo frulliamo vediamo che il frullato è troppo denso, potremo aggiungere acqua minerale, succo di ananas o latte di soia.

Fate il carico di vitamine e di salute con gli smoothie detox!

Per maggiori informazioni sul tema, puoi consultare il nostro elenco di professionisti esperti in somministrazione bevande.

0 Mi piace

Lascia un commento

INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
Finalità:
a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
Legittimità: Consenso dell’interessato.
Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su guidacatering.it/proteccion_datos

Articoli correlati